orologio



Lettori fissi

parade

giovedì 29 settembre 2011

Pranzo classe 1941

Domenica venticinque settembre dopo dieci anni ci siamo ritrovati per passare una giornata in compagnia

Un tempo il pranzo era annuale questa foto degli anni settanta
Duemila uno

Duemila undici

Classe 1941 i miei settanta

Sono arrivato ai settanta, 
cosa fare piangere o cantare?
Meglio cantare!
Ma se dovo dir la verità,
son contento di essere arrivato a "sta bela età",
anche se più non son carino,
come quando ero ragazzino.
C'è chi manca qualche dente,
e chi sente poco o niente,
chi convive con i suoi malanni,
perchè ha lavorato tanti anni,
chi fatica a camminar, 
ma le belle ragazze non han smesso di guardar,
chi fa male i piedi quando piove,
e non può portar le scarpe nuove,
chi il vestito se accorciato,
perchè con il prosecco l'ha innaffiato,
,però di questa classe son contento,
"parche mejo del quarantuno non ce nessuno",

libera traduzione di Tiziano da un brano dialettale anonimo

 Al bar
 Io ho fatto una proposta, se un tempo ci si trovava ogni anno poi ogni cinque dopo ogni dieci 
Io dico adesso che sono passati i settanta non dico giornalmente  ma mensile andrebbe bene
 L'aperitivo
 Quattro chiacchiere
 Durante il pranzo
ultima foto prima dei saluti

La giornata si volge al termine,ognuno a raccontato le sue storie ricordando la gioventù e i compagni e le compagne che ci anno lasciato
Il filmato sotto consegna dell'orchidea


BUON FINE SETTIMANA AMICI E AMICHE
TIZIANO

venerdì 23 settembre 2011

I capricci di questo pazzo mondo


Questo quadro da me dipinto venti anni fa racconta la storia di cosa era successo in quel mese di metà Maggio

"Borascada" 
olio su tela 40x60
Quella notte ci fu un grosso temporale e alla mattina il monte Grappa e l'Endimione si presentavano così.
Un po quello che e successo l'ultimo giorno d'estate di questo anno, e pensandoci un po su ho scritto queste poche righe non so se definirle poesia o filastrocca giudicate voi

Il risveglio:

L'Autunno arrivò,
e ad alta voce esclamò!!!
Questa mattina mi svegliai,
l'alba fredda che trovai,
non era certo come un tempo la lasciai,
guardandomi un Po in torno rimasi stupefatto,
nel veder l'arco Alpino tutto imbiancato,
forse il giorno è sbagliato,
e l'inverno è già iniziato?
Ma il tiepido Sole subito gli rispose,
non aver paura,  questa terra maltrattata,
ancora una volta si è ribellata,
consegnandoci di ragione,
anche se non era la sua stagione,
una bella nevicata,
ma tu con calma e volontà,
porterai di certo la normalità!
Dimostrando doti a qualità.

 Tiziano Scarpel

martedì 20 settembre 2011

Sorpresa del venti Settembre 2011

Questa mattina io e un mio amico ci siamo recati a Falcade BL per andare a funghi, guardate il paesaggio che abbiamo trovato e una fantastica meraviglia soltanto che siamo a fine estate

 Questo È il monte  Mulaz  sembra essere a Natale
 Anche le  Cime D'Auta  fanno la loro parte
 Poggioli fioriti,  con le  Pale di San Martino  innevate sembra un foto montaggio
   il Pelmo  e il  Civetta,   ieri nella piana sono caduti dieci centimetri di neve,  niente di strano siamo in montagna a milleduecentometri,  soltanto che era l'ultimo giorno d'estate!                         






venerdì 16 settembre 2011

Tomaso seconda settimana di vacanza

  Buon giorno care amiche e amici questo e l'ultimo post delle vacanze di Tomaso, mio malgrado domenica parte, si fermerà un paio di giorni dai cognati a Verona, poi ritorna in Svizzera purtroppo non a potuto accontentare tutti, ragion per qui a buoni motivi per ritornare presto
                       
mentre saluta l'amico Roberto  

arrivo dal'amico Flavio e Mery

quattro ciacole prima del'aperitivo




Cin cinnnnn!!!!!

non si vede ma ci sono i piatti per mangiare





ultimo brindisi



in occasione della festa del pesce a Sernaglia


davanti allentrata dove abbiamo cenato ieri sera

 con l'amica Giancarla

adesso basta in non ce la faccio più pero lui prosegue anche domani pomeriggio e domani sera
però sabato a detto che riposa.

questo video clip contiene foto dai quindici anni ai giorni nostri alcune foto le avrete già viste altre inedite








sabato 10 settembre 2011

Compleanno Tomaso



Questo video è l'incontro con i vecchi amici di quel capodanno di tanto tanto tempo fa

video

gli amici che vedrete in Questo video  alcuni erano parecchi anni che non vedevano Tomaso e Danila             .Quando ho chiesto loro di poter realizzare questa festa per rincontrarci dopo quasi trentanni anno detto subito sì solo due coppie non anno potuto partecipare ,ci siamo trovati bene affiatati come un tempo

Il momento dell'arrivo
   Il loro stupore

I primi saluti
l'emozione
La felicità

il primo dei tanti brindisi non abbiamo dimenticato nessuno, abbiamo brindato con tutti  i presenti e virtualmente con tutte/i voi

Osservando la poesia

81 anni che meraviglia poterci arrivare

Foto ricordo con il capostazione
Con tutte le sue amiche
Il proff.e signora
Con l'amico Gianni  e signora quello dietro sulla sinistra è nostro nipote e sua moglie che fa parte della compagnia 

 Questa video canzone glie la dedichiamo tutti noi  naturalmente con il consenso di mia cognata


video


In quest'anno dove tomaso compie il suo ottantunessimo anno ho voluto dedicarle in poche righe o rime come si vogliono chiamare raccontando la sua vita

MILLENOVESENTOTRENTA
In quel lontano millenovecentotrenta,
in quella piccola casa,
con gran meraviglia si fece festa in famiglia,
dopo tre femmine il secondo maschio era arrivato,
ma con quel poco che c'era da mangiare,
un'altra bocca da sfamare,
a quel maschietto appena nato,subito un nome gli vien dato,
per rispettare le tradizioni come il nonno vien chiamato.
Cresceva tanto in fretta che in pochi anni sali in bicicletta,
non per giocar ma per recarsi a lavorar,
che lavoro poteva far in quel tempo tanto ingrato,
solo quello che pochi volevano far,
e il panettiere se messo far,
così di tutto fatto alla famiglia il pane non è mancato.
Non tanto tempo il Pane pote fare,
perchè di buon mattino la patria lo chiamò a far l'Alpino,
la naia può essere dura se l'affronti con paura,
ma se accetti la vita che ti aspetta il tempo passa tanto in fretta,
dimostrandosi buon soldato si accaparrò le grazie del graduato,
non avendo più il permesso limitato un nuovo lavoro si è inventato,
con la sua fantasia divenne il fotografo della compagnia,
la naia terminò e in paese con passione un studio avviò.
Il fotografo voleva fare,
ma in quel tempo pochi si facevan fotografare ,
di conseguenza poco potevi guadagnare,
poco tempo e il suo sogno svanì,
e per mangiare in Svizzera dovette emigrare,
da fotografo a manovale,
ma lui non demordeva e di tutto faceva,
lo raggiunse fino là la sua futura dolce metà.
Pochi anni passarono e la loro famiglia formarono,
con l'arrivo della figlia bisognava darsi più da fare,
di domenica i matrimoni fotografava,
alla sera scuola guida insegnava,
con l'arrivo del maschietto si fermò e il meritato riposo arrivò,
la vita volava tanto in fretta che un bel giorno nonno si ritrovò
Un po girovago diventò e il mondo visitò,
anche da pensionato non sie mai fermato,
alle sfilate alpine ha partecipato,ed a girovagare ha ricominciato.
Benche ottanta anni sono passati,
il suo giovane animo in lui non è cambiato.
Guarda caso questo è il mio fratellino Tomaso!!!
Tuo fratelloTiziano Scarpel, 8 sett. 2011

Buona domenica Tiziano



mercoledì 7 settembre 2011

La vendemmia dell'amore

Questo è il primo post  di mio fratello Tomaso che è ritornato nella sua terra natale per un breve periodo

                                                  video

Tomaso e  arrivato puntualmente domenica alle 12/50 abbiamo pranzato insieme poi si è recato sul suo posto
quasi segreto lunedì a riposato ieri sera abbiamo cenato insieme.                                                                      Oggi di buon mattino  ho voluto vedere di persona questo stupendo posto,                                                       L'accoglienza che o trovato lo potrete vedere in questo breve filmato

video

Questo piccolissimo filmato vi fa vedere  il brindisi di rito, ma non è il primo,                                                        quello era per noi!  Il secondo e per Elio,perchè a lui piace molto il Prosecco.                                                     Il terzo quello che vedete è per tutti i miei lettori e quelli di Tomaso,                                                                 Alla vostra e nostra salute!!!!!!!!!!!!!!
buona sera a tutti/e voi a presto.
Un affettuoso abbraccio!!! Tiziano

venerdì 2 settembre 2011

Scorci del nostro amato paese

BUON GIORNO AMICHE ED AMICI TUTTI!!!

Il post che pubblicherò oggi sono degli scorci è piccoli angoli del nostro bel paese, i primi sono di una meravigliosa isola come Ischia dove ho passato un breve soggiorno ed ho immortalato alcuni angoli come ricordo, gli altri sono della stupenda Venezia dove sono un po di casa.
Ischia e bella perchè si balla si mangia si beve e si fischia,

video

Spero che il tutto sia stato di vostro gradimento e che vi abbia donato qualche minuto di serenità!!!!!
Auguro a tutti voi un lieto fine settimana.
Tiziano