orologio



Lettori fissi

parade

venerdì 28 giugno 2013

Speriamo funzioni

Se il quadro del post precedente
a portato un po troppo fresco
spero che questo 
faccia un effetto contrario.
E fino a Natale basta neve.
Sognando L'estate- 2013- Olio su tavola 50x35
*********
Auguro a tutti voi un piacevole 
fine settimana 

martedì 25 giugno 2013

Abano un anno dopo


Oggi cambian pagina, pensiam all'allegria,
e facciam due risate in compagnia,
  questa matttina, puntuali come l'anno scorso,
siamo tutti  partiti per il solito percorso,
dove ad Abano con le sue rinomate Terme,
ci attende il miracolo tanto sognato,
 io non ci credo!
Ma sperian sia vero!
Perché il giro di boa ci fara far,
e indietro con gli anni ritornar.

In questo gruppo, 
ci sono i quattro famosi giocatori 
quelli della canzone bocce e barbera
e questo sotto e il mio racconto 
di come e andata l'anno scorso
*************** 
CON GLI AMICI AD ABANO



Un anno è già trascorso

ed ora si ripresenta lo stesso percorso:

in giugno m’ero recato ad Abano Terme

e per tornarci non attendo di certo conferme!

Cure, relax e compagnia

e, soprattutto, tanta allegria,

giovani ragazze e ragazzi
con cui divertirci come pazzi!
L’età non la conosco, ma che importa,
se ci si sente giovani, nessuno chiude la porta!
Ero beato tra le donne,
c’era da passar la notte insonne,
mia moglie e tre ragazze instancabili
con cui ho passato momenti memorabili,
Elena, Angelica e  Rosa,
veramente una vacanza armoniosa,
le tre “dell’Ave Maria”,
al mattino alle tre … tuttavia:
dapprima una bella infangata
per passar bene la giornata
e poi mezz’ora di grotte
 per riposar la notte.
Per non sentirsi sola Oliva,
sempre allegra e giuliva,
 si portò la compagnia
e tutti insieme in perfetta armonia;
il signor Reumatismi e la signora Artrite,
portaron un clima mite,
a Gino e  Lorenzina
piaceva la passeggiata mattutina!
Elvinio sempre innamorato della sua Germana
non l’ha lasciata sola neanche una settimana;
Elena ed il suo amato Illario
eran lì non solo per il fango straordinario,
ma per ritrovare gli amici e le amiche
ed in letizia scacciare le fatiche.
Maurizia sempre allegra e sorridente
verso tutta la gente:
Lino,  gentile, non l’ha lasciata mai sola,
solo un pochino … per dar uno sguardo alla moviola,
invece Gianmario essendo solo,
ha preso la libertà al volo;
 Resi e Rosi andando in passeggiata
trascorrevano la lieta giornata,
alla sera tutti in Hotel per ritrovarci in balera
e creare una magica atmosfera.
Ah!, c’ero anch’io e l’Annamaria
che ringraziamo questa compagnia
per averci fatto trascorrere due settimane
    di relax e allegria 
                       


***
la storia non finisce qui
ma continua alla prossima puntata




******
A questo punto non mi resta 
che augurarvi una buona domenica

   
Tiziano 


domenica 23 giugno 2013

Un fresco paesaggio

Dopo quindici giorni di ferie ci vorrebbe
almeno una settimana di riposo
ma ho dovuto mettermi subito al lavoro
perché agosto si avvicina velocemente.
E in questi giorni é arrivata anche 
la tanto attesa estate accontentando
gli amanti della tintarella,
e per chi ama il fresco ho tenuto in serbo
questo fresco paesaggio
 Falcade.. panorama  80x60 
tecnica mista  acrilico e olio
*********

domenica 16 giugno 2013

Un fine sttimana speciale

Come avrete visto dal post precedente,
sono ancora ad Abano ed ho
 interrotto momentaneamente le ferie 
 per un fuori progamma, 
in questo fine settimana ad Abano
si sono svolti i campionati  Italiani di nuoto
per ragazzi e ragazze con la sindrome di down,
e un gruppo provenienti della provincia di Bergamo 
erano ospitati nell'albergo dove mi trovavo,
voglio condividere con voi questo post 
che pubblico con l'autorizzazione 
dei genitori e accompagnatori.
per me e stata una esperienza nuova e
bellissima dove ho imparato a conoscere 
da vicino queste persone umili simpatiche e gentili 
 sempre sorridenti e con tanta voglia di vivere,
e vincere , ed hanno vinto alla grande,
in tre giorni hanno vinto 
una ventina di medaglie
nelle varie specialità,
questi ragazzi avranno si quella 
sindrome che li penalizza
ma hanno tante altre doti, che tante persone
 da noi definite normali non hanno.
**********
le foto sotto postate parlano da sole








Questa me la sono fatta fare come riccordo
 di questa memorabile  fine settimana.
Ciao  ragazzi!
 In bocca al lupo per le prossime gare

*******

E per chi a voglia di leggere
se ce la fà, alla fine può ridere
*****
Ritorno al Columbia Hotel

Anca sto anno,
son tornai a Abano, 
in t'zerca de un poc de benesser,
e par asarse 
abrazar da sto fango,
cosi che lu
el posse ciorse,
tuti i nostri dolor,
i nostri afani,
che aven cumulà,
in sti anni.
E qua al Columbia Hotel,
son tornai,
dove son ben tratai e cocolai,
basta poc
… par sentirse scaldar el cor!.
Stamatina,
do siore sua otantina,
come le rivade in pissina,
el bagnin, le ha saludade:
ciao tose!
A sentirse cussì ciamar,
suito le tornade in qua, 
come quaranta anni fa!
La pissina le n’atrazion
senza paragon,
ae siore ghe pias tant,
sta acqua che rilassa,
che fa star ben,
che ghe morbidis la pel,
cussì tutte gasade,
le se presenta bee tirade!
 Ghe ne na siora coi cavei color panocia
che dea pissina le inamorada,
 a va entro, a se pianta sul boion,
e prima che a vegne fora
passa sempre qualche ora.
 Chi la prima olta vien qua,
 no varìa mai pensà
che sto fango e sta acqua,
podesse far miracoi:
infati no li fa,
ma iuta a tirar campà,
 el beneficio invenze,
lo trova chi sta qua!

"panocia" (panocchia di grano turco)
"boion" (idromasaggio)
auguro a tutti un buo inizzio settimana

                                                                  Tiziano