orologio



Lettori fissi

parade

domenica 8 gennaio 2017

Un'insolito paesaggio

La neve quest'anno è andata in ferie al sud procurando non pochi disagi mentre qui non si è fatta ancora vedere ma al suo posto e arrivato un freddo pungente che anche questa notte a superato il meno dodici

un'insolita veduta delle colline del prosecco
Olio su tavola 40x60
*******
Questo quadro  l'ho dipinto qualche anno fa 
quando la neve anche se per pochi giorni 
ci è venuta a trovare imbiancando 
perfino le colline del prosecco
*******
Auguro a tutti un buon inizio settimana
Ciao un abbraccio
da Tiziano

venerdì 30 dicembre 2016

Capodanno

Buon fine anno!
Auguro a tutti di poterci ritrovare 
   fra un anno per salutare il 2017 che se ne andrà   

In questa notte di frizzante allegria

il mio brindisi e per chi ama un po di follia,
 brindo insieme a coloro che sognano un'Italia
tutta d'oro senza più ladri legalizzati che continuano a mendicare
alle porte dei poveri Italiani!
Ma modesti dignitosi e onorati cittadini,
perché signori si nasce, 
ricchi e disonesti si diventa!
*******
L'eterno sognatore augura a tutti voi un anno anche se non d,oro, ma di pace, salute e prosperità

                                                            Tiziano 

lunedì 19 dicembre 2016

Caro Gesù Bambin

Quando arriverai non prender paura 
tutto quello che vedi e solo un'illusione
per il resto dicono che tutto va bene?

DARSE NA MAN

Caro Gesù Bambin...
ti che te sè tànt bon
fermete un di de pì
in te 'sta tera martoriàda
in medo a tanta
desolazhion
porta ti un po' de
cosolazhìon
se dis... che el temp
guaris tuti i mai,
pol eser vero...
ma no i ghe vol tocadì!
Parché el mal tocà
nol sarà mai risanà,
la tera trema
el teremot le tornà,
nove feride la portà
Gesù fa che in te stò mondo disastrà
a Nadal... tuti i se dae la man,
formar 'na cadena
dove odio e livor el 
 sparise dal cor in modo
da lenir el dolor e la pena!
Bambin fa che la Cometa
co la so sia
tuti i disastri la se porte via
cusì ognun el pol sperar
de tornar un di su la so tera.
Domila ani i e pasadi
quanti ancora no se sà
vivon el nostro temp
e rispeton la to volontà!


Caro Gesù Bambino tu che sei tanto buono fermati un giorno in più in questa terra martoriata 
in mezzo a tanta desolazione porta tu un po' di consolazione. Si dice che il tempo guarisca tutti i mali,
può anche essere vero ma non devono essere mai toccati perché il male toccato non potrà mai essere risanato. La terra trema il terremoto è tornato e nuove ferite ha portato Gesù fa che in questo mondo martoriato a Natale... tutti si diano la mano formando una catena dove odio e rancore sparisca dal cuore in modo da lenire il dolore e la pena! Bambin fa che la cometa con la sua scia tutti i disastri si porti via così ognuno potrà sperare di poter un dì, nella sua terra ritornare.
Duemila anni son passati e quanti ancora non si sa viviamo il nostro tempo rispettando la tua volontà

IN ATTESA CHE ARRIVINO LE FESTE NATALIZIE AUGURO A TUTTI UNA BUONA SETTIMANA

sabato 12 novembre 2016

Da l'album dei ricordi

Il tempo scorre veloce e l'autunno fra poco più di un mese 
sarà solo un colorato ricordo 

Un angolo autunnale della mia piana 48x18 olio su tavola

AUTUNNO

Mesto, silenzioso,
un po' intontito
l'autunno
si sta preparando
a cambiar vestito,
il verde ... pian piano
scompare mentre
si può ammirare
alberi vestiti
di foglie
dai mille colori
con frutti,
profumi e sapori.
Delicate aeree melodie,
accompagnano un defilé
di foglie che
come farfalle
volteggiano nell'aria
qua e là
lasciandosi andare
come il suo evo
che sta per terminare.

********

Auguro a tutti una splendida, autunnale domenica

                                                                  Tiziano