orologio



Lettori fissi

parade

lunedì 31 dicembre 2018

Un anno da ricordare

Ce sempre una prima volta,
la sera di Santo Stefano ho fatto la mia prima cena a lume di candela e al freddo. Come avrete appreso dai giornali o dai vari telegiornali a Natale tutto l'alto Bellunese è rimasto al buio e al freddo causa un black out, sfortunatamente io e mia moglie eravamo in quel luogo e per due giorni siamo rimasti in casa al buio e al freddo con più di mezzo metro di neve fuori della porta, in questo tempo ho potuto riflettere e pensare a chi non solo per due giorni rimane in queste situazioni ma per mesi e forse più!
E al lume di candela ho scritto questa  
mia riflessione sul 2013 che ci sta per lasciare

p
UN ANNO DA RICORDARE

Il duemilatredici ci sta per lasciare, un anno da ricordare
per le false promesse le tante discussioni senza soluzioni.
Un anno di alluvioni ... terremoti, uragani …
E per finire, un bianco black out, ci ha voluto regalare
facendo si che all'età della pietra si dovesse tornare!
E meditare ad un incerto futuro...
Però alla fine di tutto che quest'anno
sia stato bello oppure brutto,
non lo possiamo dimenticare
perché a queste calamità ci dovremo abituare.
Facendo tesoro, che pur se pesante,
ancora un anno abbiamo consumato!
Lui se n'è andato! Ma noi siamo qua!
Guardiamo lassù c'è un Dio ...
che dobbiamo ringraziare
se al nuovo anno possiamo brindare!
********
Stanco e infreddolito il vecchio anno se ne va,
vispo e birichino un nuovo anno nascerà!
Sarà prospero, giudizioso o fanfarone?

Foto dal web
Auguro a tutti voi 
un 2019 di salute, pace e prosperità, 
e che la dea bendata vi venga a trovare 
 e con il suo bacio vi faccia sognare!!
Foto dal web
 un forte abbraccio
                                                         Tiziano.

domenica 23 dicembre 2018

Santo Natale 2018

Buona sera amici, son ritornato per
augurarvi un buon Natale 
alla mia maniera


Un grazie di vero cuore a quanti
visiteranno questo mio post

domenica 25 novembre 2018

Un tragico Autunno

Questo autunno ai piedi del Focobòn e un olio su tavola 80x60 del 2012,otto giorni fa ho fatto un giro per vedere com'era la situazione in quel luogo, la piccola isola e parte dell'argine sinistro se ne sono andati, penso che si dovrà aspettare parecchio anche in Val Biois perché tutto torni alla normalità.
Visto che fra un mese sarà Natale e dal 2010 in poi per Natale ho sempre scritto una poesia, quest'anno l'o scritta ispirandomi a questi tragici eventi il giudizio per il quadro e poesia lo lascio a voi. Buona Domenica a tutti


Natale 2018
Caro Bambin Gesù... 
L'inverno è alle porte,
il preludio sta annunciando
che il Santo Natale sta arrivando.
Il freddo aggredisce la gente che tutto a perso e
non ha più niente, tu sai già cosa vuol dire povertà:
nella mangiatoia dov'eri adagiato tu,
il freddo pungeva ancor di più!
Caro Bambin Gesù...porta tu un po' di consolazione
in mezzo a tanta desolazione.
Hai visto anche tu, il vento ha smesso di accarezzare
le cime degli abeti, la natura amica
impazzendo si è ribellata, e come un gigante
efferato ha spezzato, sradicato ogni forma di vita.
Quest'apocalisse ha reso desertiche le verdi valli
l'acqua come una feroce belva ha
divorato case, strade, ponti e vite umane.
Gesù tu che tutto puoi, fa che dai monti alla piana
il vento torni ad accarezzar la vita.
la pioggia tintinnando faccia l'acqua gorgogliare
e il fiume nel suo letto ritornare.
Gesù inginocchiati ti aspettiam laggiù,
dove finisce il mare e lassù in mezzo al fango 
dove non esiste più ricchezza o rango.
Caro Gesù, il presepe non sarà bello,
mancheranno anche il bue e l'asinello,
ma tutti i cuori si riscalderanno con l'amore
che sgorgherà dal tuo cuore.

                                                  Tiziano Scarpel
                                   
Un post che avrei preferito non fare, ma eventi come questi devono restare nella storia
buona Giornata dall'amico Tiziano

sabato 15 settembre 2018

ricordando il passato

*******
Questi sono i miei incontri
con degli amici blogger
questo sotto e Giancarlo 
del blog pensierino 50
http://modna50.blogspot.it/ 
 qui siamo all'inaugurazione
della mia personale nel settembre scorso
per me e stata una emozionante e piacevole sorpresa

Finita  la mostra con lui e altri amici
siamo andati a cena dove ci siamo 
raccontati a vicenda le nostre storie

Qui sono con Sandra del blog Sandramacca
http://sandramaccaferri.blogspot.it/ 
che nel mese di novembre
sono stato a farle visita a Nonantola 
in occasione del Sweet Noel il mercatino
solidale a favore di una scuola per Mirandola


In quel stesso giorno ho conosciuto
 anche Ni del blog Bear's house. 


Questa e Carla Castellani con suo marito
che ho avuto l'immenso piacere 
di incontrarli a Ravenna lo scorso
mese di luglio, ci avevamo dato appuntamento
in una piazza, e tutti e due puntualissimi,
come ci siam visti, distinto 
io stavo per dire Carla, lei mi a anticipato con, Tiziano!
Il suo blog  nel mondo di Krilù


Poi gentilmente ci hanno accompagnato 
a pranzo in un locale fatto a posta per me
ho sempre fatto il falegname
più adatto di così!


L'immancabile foto ricordo

E questa é Roberta Osio
con la  fedele amica a quattro zampe
del blog hay lin bau bau
con Roberta ci siamo incontrati in occasione
della mia ultima mostra a Falcade
era un pomeriggio piovoso
con lampi e tuoni, 
e Roberta che si trovava in ferie in Trentino
e stata cosi gentile di venirmi a trovare


E questa è la foto ricordo 
con la fedele hay lin,
 la mostra era deserta 
causa il brutto tempo 
che però, non a fermato Roberta


Cinque situazioni diverse, un'unica emozione,
e spero di poterne avere ancora in avvenire,
e auguro a tutti voi di poterlo provare,
 invito quanti non conoscessero questi blog,
di visitarli perché sono più che meritevoli.